giovedì 18 aprile 2019

Presentazione opera: Oltre l'infinito, di Marco Giacchetti

http://tracker.tradedoubler.com/click?p=217249&a=2854535&g=0&url=https://www.ibs.it/
OLTRE L'INFINITO
di Marco Giacchetti


Personaggio poliedrico, interessante e interessato (nel senso di curioso), Marco Giacchetti spazia con estrema leggerezza e al tempo stesso con profondità in moltissimi campi artistici.


Pittore amante di macchie di colore dove l’astratto si trasforma in figurazioni colme di realtà e pensiero, ricerche di luci e melodie del tempo.


Scacchista nazionale nonché presidente onorario del Circolo Scacchi Bergamo alta.


Campione di sport nell’atletica.
Poeta e scrittore.


Oggi vorrei proprio parlarvi del Marco scrittore: la sua ultima produzione “OLTRE L’INFINITO” rappresenta di un assemblage di altri tre libri da lui pubblicati, aggiungendo in coda le sue ultime riflessioni (in ordine di tempo).

OLTRE L’INFINITO non è un romanzo o una raccolta di racconti, ma un saggio, un insieme di consigli, riflessioni, constatazioni e perché no soluzioni matematiche e strategiche che lo affliggono che… ci affliggono.

Le tematiche spunto delle sue riflessioni sono le più svariate.

Marco pensa riflette espone le sue soluzioni sulla vita, sulla morte, su Dio, temi cari ad illustri filosofi e non, passando poi con estrema facilità, a consigli sulla partita a briscola, la partita di pallone, partita di scacchi, su come evitare file in autostrada e buttarsi ancora a riflettere di politica, di Marxismo, di encicliche papali, di clima.


Marco passa da una riflessione all’altra con estrema facilità oserei dire che lo stesso usa fogli come tavolozze, dove i colori più leggeri e brillanti si fondono con i colori scuri e cupi in un’armonia unica creando un discorso visivo comprensibile a tutti così come nei suoi quadri cos’ nei suoi scritti il filo conduttore è “la serenità del mondo, il rispetto fra gli uomini, il rispetto per la natura, la ricerca della felicità, il futuro per le generazioni che verranno, per la natura amica, la consapevolezza della spiritualità del mondo e dell’uomo, in una dimensione piena e calda e sapiente, senza gli incubi religiosi e le ossessioni dei monoteismi sulla nostra vita”.

Ecco il nostro bisogno, la necessità dei nostri tempi “LA SERENITA’” e Marco con questo suo libro cerca in qualche maniera di offrirci la chiave, la formula per condurci proprio ad essa.

Nessun commento:

Posta un commento