sabato 27 gennaio 2018

Presentazione opera: L' ASSONOMETRIA DEL CASO di Chiara Miryam Novelli



Presentazione opera:
di Chiara Miryam Novelli

Genere: Psicologico noir

Dove comprarlo: Amazon
                            



Perché comprarlo:
Perché amo e ho amato, in questo romanzo, cercare nuove strade letterarie, tematiche e stilistiche, giocando con i generi e gli intrecci di trama, mettendo al centro l’individuo, per analizzare le regioni delle grandi domande che ognuno si pone nei confronti del destino e dell’essere.

Trama:
Romanzo psicologico-noir, a tratti giallo, a tratti sci-fi dove tre uomini con lo stesso nome, Zauko Graus, perdono la loro identità per deficit della memoria, per fuggire alla legge, per entrare nelle file del monachesimo ortodosso. Ma il nome ha una vibrazione che è suono, e il suono è geometria, aritmetica, numero. E queste coordinate comuni, dato che tutto in natura è vibrazione, numero e parte di un unico tessuto energetico, fa si che i tre uomini abbiano tratti destinici comuni e che le loro vite si attraggano e si intreccino. Ma c’è un quarto Zarko Graus, quello vero, quello che non sa nulla dei tre ma, come commissario, si ritrova in pensione con tre casi irrisolti a cui vuole dare soluzione a ogni costo, tre donne che scoprirà legate ai tre uomini con lo stesso nome. Ma anche qui c’è una quarta donna, il quarto caso irrisolto, quello legato a lui. Analisi sul senso del destino e dell’identità che lo contiene dove una voce narrante fa da contro canto alle ragioni del Caso mentre la trama scorre fra indagini che sono specchio del mondo interiore dei personaggi.

Nessun commento:

Posta un commento