sabato 11 febbraio 2017

La recensione del giorno: "UN PAESINO TRANQUILLO" di Letizia Tomasino

UN PAESINO TRANQUILLO
di Letizia Tomasino
Youcanprint, 2016, pag.161
Genere: romanzo

Dove comprarlo: Amazon
                           La Feltrinelli

Il romanzo d'esordio di Letizia Tomasino fa ben sperare che in futuro sentiremo parlare di lei. Un romanzo diario che illustra la vita di un paesino della provincia palermitana, Roccabusambra, apparentemente tranquillo e con i suoi abitanti alla perenne ricerca di qualcosa di cui sparlare. L'omicidio della diciassettenne Rosetta, il cui cadavere viene ritrovato nel confessionale della chiesa di paese, getta tutti in un mare di domande e sospetti. Il diario della protagonista svelerà segreti insospettabili che riguardano anche personaggi apparentemente irreprensibili, la prostituzione e la schiavitù a cui Rosetta è costretta sono i volti di un paese che nasconde dietro le porte di casa i vizi peggiori. Un racconto di solitudine e dolore, con un finale a sorpresa, scorrevole e ben scritto, con le pagine del diario che interrompono a tratti la narrazione per tenere alta l'attenzione del lettore e narrare a due voci una storia indimenticabile.

Nessun commento:

Posta un commento