giovedì 10 novembre 2016

La recensione del giorno: "IO, TE E LA DISLESSIA" di Mariarosaria Conte

IO, TE E LA DISLESSIA
di Mariarosaria Conte
Editore 13Lab, 2016, pag.186
Genere: narrativa

Dove comprarlo: Amazon
                           Ibs
                           La Feltrinelli

Un racconto struggente e intenso, la storia di una mamma e della sua bambina alle prese con un nemico ancora poco conosciuto, la dislessia, e il percorso di crescita, consapevolezza e serenità di una famiglia alle prese con un'etichetta difficile da gestire. La dislessia non è una malattia, non influisce sul quoziente intellettivo del bambino né gli impedisce un normale sviluppo scolastico ed emotivo. Oggi lo sappiamo, la scuola ha intrapreso un percorso di apprendimento degli insegnanti e di avvicinamento dei bambini e delle famiglia ai disturbi dell'apprendimento, eppure non sempre la diagnosi e l'intervento sono così precoci da consentire un normale fluire del percorso scolastico, ancora molti bambini non diagnosticati vengono invitati ad impegnarsi di più, a non essere pigri nella lettura, al tempo stesso sono presi in giro dai compagni per le difficoltà scolastiche e guardati con disappunto dai genitori e dagli insegnanti. Veronica, la piccola protagonista di questo libro, ha pagato il prezzo della scarsa competenza e della poca conoscenza maturata in Italia sui DSA (Disturbi Specifici dell'Apprendimento) ma la sua storia può essere di esempio, consolazione e apprendimento per genitori e maestri che ogni giorno ricevono una diagnosi di dislessia per il proprio bambino o allievo, perché dalla dislessia non si guarisce, ma si può affrontare con strategie adattative efficaci.

Nessun commento:

Posta un commento