venerdì 7 ottobre 2016

La recensione del giorno: "LA MATEMATICA FELICITA'" di Francesco Ruffino

LA MATEMATICA FELICITA'
Francesco Ruffino
Buon Book, 2015, pag.248
Genere: narrativa

Dove comprarlo: Amazon
                           Ibs
                           La Feltrinelli

Il primo romanzo di Francesco Ruffino è una lettura originalissima che non ti lascia fino all'ultima pagina. Il nostro protagonista, un trentaquattrenne romano, ha un interessante incontro con un bizzarro professore di matematica, il quale sembra spacciarsi per un moderno e intellettuale genio della lampada. I classici tre desideri sono quelli tipici di un bravo ragazzo dei giorni nostri, amore, lavoro e successo e l'accademico Matteo Filangieri promette a Rob di realizzarli con l'aiuto di complesse formule matematiche. L'idea di base è che se la matematica è una scienza esatta, utilizzando i suoi algoritmi per organizzare gli eventi salienti della nostra vita, potremmo avere successo in tutto ciò che desideriamo. Se fosse così facile, seguiremmo tutti l'esempio del nostro giovane protagonista, ma la lettura di questo libro, originalissimo e leggero, utile per passare ore piacevoli di lettura, ci pone un interrogativo importante: siamo sicuri che i nostri desideri siano davvero ciò che è giusto e necessario per la realizzazione della tanto agognata felicità? E ancora: se tutto si potesse ottenere risolvendo formule matematiche avremmo ancora desideri da esprimere? Un libro per lettori impegnati e per tutte le età, scorrevole e intrigante, sa essere una lettura profonda senza prendersi troppo sul serio.

Nessun commento:

Posta un commento