venerdì 12 agosto 2016

La recensione del giorno: " IL LADRO DI RICORDI" di Alessandra Pepino

IL LADRO DI RICORDI
di Alessandra Pepino
Atmosphere Libri, 2015, pag.480
Genere: thriller

Dove comprarlo: Amazon
                           Ibs
                           La Feltrinelli

Consigliato a: appassionati di thriller, lettori esigenti.

Una piacevole sorpresa questo thriller dalla trama solida e ben organizzata. Non è semplice per un autore italiano cimentarsi in un genere che ha maestri illustri e inavvicinabili, come Connely e Faletti, ma la nostra autrice ha un'ottima penna e ci tiene incollati al suo libro per le quasi 500 pagine senza perdere mai l'attenzione o l'interesse per la trama. Ambientato in una Napoli che si prepara a festeggiare il Natale con il timore di un serial killer che agisce indisturbato sequestrando e uccidendo ragazzine, il thriller alterna l'azione alla descrizione accurata della psicologia dei protagonisti. Riusciamo così a sentire il dolore silenzioso e profondo di Elisa, la sua solitudine, la sua angoscia esistenziale così lontana dalla solarità delle sue coetanee e poi l'ispettore Jacopo Guerra, alle prese con un caso forse troppo grande per la stanchezza che il suo lavoro comporta, sempre vicino alla sofferenza. Infine la morte, che ha l'aspetto di un serial killer crudele e misterioso. Finalmente un thriller che non ha paura di essere crudo e sincero nella sua spietatezza. Non è per lettori paurosi, i veri noir non lo sono mai.


Nessun commento:

Posta un commento