mercoledì 20 luglio 2016

Presentazione opera FERION CUORE VS ACCIAIO, di Francesco Maneli

Presentazione opera
FERION 
CUORE VS ACCIAIO
di Francesco Maneli

Genere:

Dove comprarlo: Amazon
                             Ibs
                        
Perchè comprarlo:
Questo è un libro che unisce più generi, non si ferma solo all'avventura, alla favola o al manga, ma va oltre con momenti di introspezione.
I personaggi, le armi, i rapporti e perfino il territorio descritto, servono a mettere in luce i sentimenti, le emozioni, le decisioni o i dubbi che spesso abbiamo nei nostri cuori.
La storia parte in modo semplice, ma si struttura nei capitoli successivi; gli scontri sono ben descritti e mai scontati; tutti i personaggi lasciano qualcosa su cui riflettere.

Ogni personaggio ha una storia, un peccato, una magia che dona un messaggio, un pensiero, alcuni una domanda alla quale tocca proprio a te rispondere!

Tra le pagine si possono trovare scontri singoli piuttosto che battaglie di gruppo, storie d’amore e momenti di pura poesia.
Qui si trovano mostri unici da combattere, armi che mutano la loro forma e che hanno attacchi speciali, magie sviluppate da pochi che possono cambiare l'esito di una battaglia.
 Questa storia però, parla anche dell'amore di un ragazzo, della rabbia di uno sbaglio, di bugie che non ci permettono di essere veramente liberi, tradimenti e di perdono, prima verso se stessi poi verso gli altri.
Tutto questo però sarà messo in risalto con situazioni da manga, molte battute divertenti, una scrittura semplice, piacevole e distensiva ma soprattutto inaspettati colpi di scena!

Trama:
Questa è una storia ambientata in una terra magica, in un mondo pieno di mistero, di cavalieri e combattenti formidabili; una terra in cui la forza del cuore è pari a quella dell’acciaio.
La forza di cui si parla è l’abisso del cuore, un potere unico, come unico è il passato o il cuore di ognuno.
In questo mondo i giorni bui diventano ultimi desideri di chi si riscatta cambiando la propria vita ed il proprio destino attraverso una colpa o un passato oscuro.
Perché il miglior modo per affrontare il futuro nasce dagli errori che si commettono e dalla capacità di crescere con loro.
La sofferenza è una fiamma che non si può spegnere ed è proprio questa fiamma che con la sua luce rende visibile il nostro coraggio e ci permette di vedere chiaramente chi siamo.
Tutto iniziò quando la notte aveva già avvolto il mondo e sembrava non lasciar spazio più a nulla. In questo tempo e luogo sconosciuto il grande drago Angarus, signore del cielo e della terra di Tabraca, si trovò a fronteggiare una situazione inaspettata: un bambino.
Un bambino dal passato avvolto nelle tenebre, dense e misteriose, come lo era quella notte. 
Tutti hanno un passato, tutti commettono errori, ma solo pochi sono in grado di superarli e renderli magia, trasformarli in fiamme che alimentano un cuore e quel bambino per quanto piccolo aveva lo stesso destino che accomuna tutti gli uomini, quello di sbagliare.
Il suo errore però gli costerà caro, gli ruberà il braccio, il quale sarà avvolto dalle tenebre.
Tenebre tenteranno di rubare anche il suo cuore.
Ferion crescerà aiutato da Angarus e un mago guerriero, che nonostante sia un donnaiolo riuscirà a fargli trovare quel calore che solo una famiglia può donarti.
Così tra la vita, un drago e un mago, Ferion diventerà grande fino a che non si troverà a fronteggiare il più grande errore che abbia mai commesso fino a quel momento.
Questo cambierà il suo destino, portandolo lontano da quelle persone che erano diventate la sua casa. Lontano per contrastare quell’oscurità che aveva dentro e che restava visibile a tutti come un peccato sul suo braccio, ormai diventato quello di un demone.
Ferion affronterà mostri e demoni, si allenerà con tre maestri alquanto eccentrici e sadici ma allo stesso tempo fortissimi: un nano, un mezzo elfo e un guerriero rinnegato. Capirà che tutti portano una colpa sul proprio cuore e insieme con loro e Arila una ragazza dal passato difficile, riuscirà a diventare più forte e a crescere; così forte che il destino della sua vecchia città e delle persone che ama sarà nelle sue mani.


Nessun commento:

Posta un commento