lunedì 18 luglio 2016

La recensione del giorno: "RADICI LONTANE" di Ugo Moriano

RADICI LONTANE
UN NUOVO CASO PER LA COPPIA VASSALLO - ARDOINO
di Ugo Moriano

Fratelli Frilli Editori, 2016, pag.305
Genere: noir

Dove comprarlo: Amazon
                           Ibs
                           La Feltrinelli 

Consigliato a: affezionati lettori di Ugo Moriano, amanti del genere noir, chi sogna di incontrare i famosi ispettori di Imperia.




Ugo Moriano ha un lungo e variegato curriculum da scrittore e questa sua ultima opera è una piacevole conferma, ci presenta un nuovo caso per la coppia Noemi Vassallo e Angelo Ardoino, ispettori della Questura di Imperia. Qualcuno di voi li conosce già, io confesso di aver appena terminato la mia prima lettura e sono curiosa di saperne di più. La trama è sicuramente avvincente e verosimile: Fedora partecipa ad una truffa milionaria ai danni del SuperEnalotto, si avvale di complici senza scrupoli che la aiutano nell'impresa ma, fra omicidi e arresti, rimane l'unica della banda libera di godersi il bottino. Peccato che sia costretta a nascondersi e a fare di tutto per tornare in Italia, pur cercando di sfuggire alla giustizia del nostro Paese. Un romanzo intensissimo, pieno di suspense e colpi di scena, con un finale non chiuso del tutto. Lo stile è leggero, scorrevole, piacevole anche per i non esperti di noir; i personaggi si fanno benvolere dal lettore, persino Fedora diventa una truffatrice per cui proverete simpatia. Ottima lettura per l'estate.



Nessun commento:

Posta un commento