giovedì 29 ottobre 2015

Il tredicesimo dono, di Joanne Huist Smith

IL TREDICESIMO DONO
di Joanne Huist Smith
Editore Garzanti, 2014, pag.166
Genere: romanzo

Questa è una storia vera, commuove, stupisce e risveglia il vero spirito natalizio. L’autrice racconta del primo Natale dopo la perdita del marito, quando festeggiare, addobbare la casa e andare per negozi a scegliere i regali è la peggiore delle torture. Vedere gli altri felici quando la felicità ti ha voltato le spalle. Eppure il 13 dicembre qualcuno obbliga Joanne e i suoi tre figli ad occuparsi del Natale, a trovare la forza e la curiosità di scoprire chi c’è dietro quei doni che arrivano puntualmente ogni giorno davanti alla porta e che portano con sé ogni volta un bigliettino misterioso, utile a costruire una filastrocca. Con questi doni la casa si riempie inevitabilmente di festa e di rinascita, Joanne e i ragazzi si riaffacciano alla vita, riscoprono la gioia di mangiare tutti insieme, scegliere i regali e preparare gli addobbi. Ma soprattutto, quando il giorno di Natale arriva, scoprono quanto sia importante che l’altruismo che li ha salvati sia di aiuto anche agli altri. E’ il diario del dolore che può attraversare una famiglia, mandandola temporaneamente in pezzi ma è anche un insegnamento di speranza, poiché “uno dei doni più grandi che tutti possediamo è la capacità di donare. Non serve essere facoltosi. La compassione e un cuore buono sono tutto ciò che serve”.

Nessun commento:

Posta un commento