mercoledì 21 ottobre 2015

Il magico potere del riordino, di Marie Kondo

IL MAGICO POTERE DEL RIORDINO
di Marie Kondo
Editore Vallardi, 2014, pag. 247


Un vero e proprio caso editoriale, questo manuale, che sembra voler salvare i disordinati e aiutare i maniaci dell’ordine a ristabilire la quiete familiare. In realtà l’autrice giapponese vuole insegnarci un metodo zen per acquisire la serenità perduta attraverso il riordino fisico della casa e dei nostri spazi vitali. Il principio guida è “tieni quello che ti dà emozione” forse molto più semplice da raggiungere per una cultura orientale rispetto che alla nostra, tendente all’accumulo. Da leggere con spirito critico, impensabile avere in casa solo 30 libri al massimo, se siete amanti della lettura e addirittura gettare via tutti gli altri, ma sono da tenere in considerazione tutti i consigli sull’uso dei colori e degli spazi per sistemare armadi e quant’altro. Se è vero che il nostro spirito aleggia negli ambienti in cui viviamo, allora prendiamocene cura eliminando interferenze nocive e poco utili, creiamo un habitat salubre, non solo ordinato, ma libero da tutto ciò che ingombra i nostri spazi e la nostra mente. Via l’inutile per dare spazio a nuove ispirazioni, questo è il messaggio dell’autrice. Tralasciamo i messaggi piuttosto maniacali di un ordine ad ogni costo e facciamone un manuale di riflessione. Da leggere con leggerezza.

1 commento: